-  + 

Il mistero dei Sacri teli

ISBN ISBN 978-88-98355-02-0

“Il Mistero dei Sacri Teli” è la vera risposta a “Il Codice da Vinci”. Se dall’Immacolata Concezione di Maria nasce Gesù Cristo, il suo DNA, ottenuto dai Sacri Teli (la Sindone e il Telo di Oviedo) e fatto crescere in un altro ventre femminile, che cosa genererà? Mistero! Ecco il Mistero dei Sacri Teli… Il romanzo di Piero Giorgio Salomone, biologo e studioso delle religioni, passa tre fasi: all’inizio è d’avventura, quindi diventa romanzo poliziesco per poi sfumare nel più elevato religious. Ci porta in un vortice di emozioni di molti tipi, che non sono altro che un’introduzione alla più grande delle emozioni: che cosa succederebbe con l’utilizzo del DNA proveniente dal corpo del Cristo se uno spregiudicato imprenditore della biologia riproduttiva, impegnato in una fl orida azienda che svolge fecondazioni artifi ciali e lavora con cellule staminali, se ne appropriasse? Il rigore scientifi co si accompagna, nell’opera “salomonica” più che soltanto salomoniana, a una profonda analisi delle dimensioni della vita e della procreazione, a un’attenta e ortodossa visione dei misteri della teologia cristiana, con uno straordinario allargamento di campo che sfi da Dan Brown, battendolo senza possibilità di replica. “Il Mistero dei Sacri Teli” ha lo stesso incedere incalzante, la stessa perfezione drammaturgica de “Il Codice da Vinci”, grazie a una matura ingegneria letteraria effettuata a più mani, anche con l’editore: però, a differenza del best seller americano, non soffre d’ingenuità risibili e non si attarda in pure fantasie, ma affronta con serietà scientifi ca il tema avvincente della genetica di Cristo e, anziché negare la teologia cristiana, la sviluppa e ispeziona, donando ulteriori, emozionanti prospettive…

Rotterdam, metà giugno 2016. Uno strano torinese giunge via mare al porto con un antichissimo telo nascosto e viene fatto salire su un lussuoso mezzo. Pochi giorni dopo, un cadavere orrendamente mutilato viene ritrovato nella stessa zona. Intanto, in un noto laboratorio olandese iniziano le procedure per esperimenti di genetica che rivoluzioneranno la visione religiosa del mondo. Passano soltanto poche settimane e, in vari punti d’Europa, avvengono efferati omicidi e inspiegabili guarigioni... Esiste un nesso tra questi episodi apparentemente scollegati? O è pura e semplice casualità? La Procura olandese affi da il caso del cadavere mutilato al medico patologo Franziska Berthold e al sostituto procuratore Jorgen Visser. I due, animati da un grande spirito di squadra basato su un rapporto professionale e umano, dovranno districare un groviglio che li coinvolgerà al di là delle loro più rilevanti aspettative. Convinzioni religiose e umane verranno messe a dura prova: ciò che verrà scoperto, dopo una paziente e minuziosa ricerca del vero, cambierà per sempre i destini dei protagonisti e anche quelli dell’intera umanità…


Condividi in Google Buzz